fbpx

Casa pulita e difese immunitarie dei bambini

Lo sviluppo del sistema immunitario negli ambienti indoor

Lo sviluppo del sistema immunitario negli ambienti indoor

salotto e sala da pranzo pulita e luminosa

Una revisione degli studi su igiene e microbiota pubblicata sul Journal of Allergy and Clinical Immunology ha dimostrato come quello della “casa troppo pulita” che non aiuta a sviluppare le difese immunitarie sia un falso mito. Questo perché si è scoperto in realtà che l’eccesso di igiene domestica non ha effetti di rilievo sulla capacità di respingere l’attacco di virus e batteri. Non solo, è stato anche dimostrato che i bambini costruiscono un sistema immunitario sano anche in una casa pulita.

Secondo l’ipotesi dell’igiene (che, appunto, è a favore di una moderata esposizione a germi e batteri), lasciare che i bambini si espongano a microrganismi evoluti insieme all’uomo contribuisce a sviluppare un sistema immunitario efficiente, e a scongiurare allergie e patologie autoimmuni.

Tuttavia, il trasferimento dei microrganismi “buoni” ai bambini avviene soprattutto attraverso le interazioni sociali, prima con la madre e poi con i familiari più stretti. I veri fattori che riducono questo passaggio e aumentano le probabilità di problemi di regolazione immunologica sono un parto cesareo, la mancanza dell’allattamento e di altre occasioni di vicinanza tra madre e bambino, oltre all’utilizzo frequente di antibiotici e un’alimentazione inadeguata.

Detergenti troppo aggressivi? Meglio un impianto di aspirapolvere centralizzato

Detergenti troppo aggressivi? Meglio un impianto di aspirapolvere centralizzato

I prodotti per la pulizia che utilizziamo abitualmente riducono la presenza di patogeni nelle nostre case, ma potrebbero avere un effetto boomerang sul sistema immunitario e predisporre a reazioni allergiche (come l’asma), soprattutto se l’esposizione è ripetuta e se si usano detergenti e disinfettanti spray. Seguendo questo ragionamento, un bambino con evidenti allergie cresciuto in una casa “troppo pulita” potrebbe non essere cagionevole di salute a causa dell’ambiente asettico, ma invece i suoi disturbi potrebbero essere causati dall’uso eccessivo di detergenti nelle stanze in cui vive.

Per questo motivo, l’installazione di un impianto aspirapolvere centralizzato può essere la soluzione ideale al problema dell’esposizione a livelli eccessivi di detergenti garantendo allo stesso tempo un ambiente indoor davvero pulito e igienico grazie alla rimozione di micropolveri, virus, batteri e agenti patogeni.

schema che mosta espulsione polveri e acari all'esterno
schema che mosta espulsione polveri e acari all'esterno

I prodotti per la pulizia che utilizziamo abitualmente riducono la presenza di patogeni nelle nostre case, ma potrebbero avere un effetto boomerang sul sistema immunitario e predisporre a reazioni allergiche (come l’asma), soprattutto se l’esposizione è ripetuta e se si usano detergenti e disinfettanti spray. Seguendo questo ragionamento, un bambino con evidenti allergie cresciuto in una casa “troppo pulita” potrebbe non essere cagionevole di salute a causa dell’ambiente asettico, ma invece i suoi disturbi potrebbero essere causati dall’uso eccessivo di detergenti nelle stanze in cui vive.

Per questo motivo, l’installazione di un impianto aspirapolvere centralizzato può essere la soluzione ideale al problema dell’esposizione a livelli eccessivi di detergenti garantendo allo stesso tempo un ambiente indoor davvero pulito e igienico grazie alla rimozione di micropolveri, virus, batteri e agenti patogeni.

Difese immunitarie e ambiente esterno

Difese immunitarie e ambiente esterno

Difese immunitarie e ambiente esterno

Difese immunitarie e ambiente esterno

bambini che si tengono per mano e passeggiano in un parco

Non c’è solo l’ambiente domestico: anche la vita all’aria aperta e il contatto con la biodiversità locale servono a rafforzare il microbiota, e lo fanno con microrganismi dal profilo batteriologico diverso, più utile rispetto a quelli fioriti in ambito domestico.

Esporre i bambini ad ambienti naturali esterni (basta il parchetto dopo la scuola) aumenta la concentrazione, nel sangue, dei biomarcatori tipici della regolazione immunitaria. Anche se poi fanno ritorno in case tirate a lucido.

Ultime notizie:

Open chat